Via Partigiani, 17 31044 Montebelluna (TV)
0423300138
pelletterie.rossi@gmail.com

Chi siamo

Artigianato e passione

.…ieri…

Rossi Pelletterie vanta una storia secolare che risale adirittura alla fine dell’800 primi ‘900, quando ancora a livello locale il commercio era pressoché inesistente, limitato solo ai beni di prima necessità.

Un giovane di nome Luigi, classe 1855, partì dalla provincia di Novara (provincia ancora oggi importante per la fabbricazione di ombrelli) con carro, cavallo e qualche misero strumento specifico per la riparazione di ombrelli (stecche, molle, qualche asta ed alcune impugnature).

Attraversato tutto il nord Italia e facendosi conoscere da paese a paese attraverso la sua professione di ombrellaio, arrivò a Montebelluna. Qui conobbe una donna di nome Angela, con la quale si sposò. Le insegnò il mestiere, che apprese con serietà, professionalità e amore, e lo trasmise poi ad una fanciulla di nome Ester, allora, nel 1923, dodicenne.

Crebbe anch’essa imparando l’arte dell’ombrello, e venne anche soprannominata “Ester ombreera” per la perfezione che la contraddistinse nell’arte della fabbricazione di ombrelli.

Ester conobbe, nel 1940, Giuseppe, col quale si sposò nel dopoguerra, continuando insieme la “tradizione” per molti anni ancora.

Nel 1980, quando la “tradizione” passò al figlio Danilo, le cose purtroppo, già da tempo, erano cambiate; il piccolo commercio e l’artigianato avevano lasciato il posto alla grande distribuzione e alle grandi importazioni.

…oggi….

Nel punto vendita di Rossi Pelletterie la “tradizione” della riparazione dell’ombrello esiste ancora!
Assieme all’ombrello, nel corso degli anni, con esattezza dal 1919 in poi, sono stati introdotti altri articoli: la valigia, la piccola pelletteria,i cappelli ecc. E di tutti questi articoli, la “tradizione della riparazione” continua, dando così a tutti i clienti la garanzia di un servizio post vendita ineguagliabile.

Oggi Danilo, insieme alla moglie Ida e al figlio Francesco, portano avanti questa tradizione. L’obiettivo che la famiglia si pone con audacia e determinazione, è proprio quella di rimanere un punto di riferimento per il paese di Montebelluna e dintorni. Non solo nel mondo della valigeria ma anche in quello dei cappelli e della riparazione che da secoli ormai li caratterizza.